311

copertina n. 311

311 – 6 /2017

intervista
È venuto il tempo dell’impazienza
Il mondo dei servizi di welfare e delle cooperative sociali tra declino e metamorfosi
Intervista a Ota De Leonardis a cura di Roberto Camarlinghi e Francesco d’Angella

studi
Essere presenti al proprio tempo
Responsabilità come modo di stare al mondo
Laura Boella

prospettive
Poter dare una mano al futuro di tutti
Giovani che crescono lavorando allo sviluppo locale
Kristian Caiazza, Michele Gagliardo

Inserto del mese
Dall’io al noi
Imparare a essere gruppo di lavoro

  • I legami, problema della società oggi
  • Far funzionare il cerchio con i colleghi
  • Far nascere gruppi pensanti
  • La leadership dei gruppi dentro i servizi

Testi di Antonello Correale e Paola Scalari

metodo
Da fragilità sociali a risorse per città disorientate
Costruire laboratori di comunità partendo dalle persone senza dimora
Franco Canè, Annamaria Nicolini, Carlo F. Salmaso, Alessandro Tolomelli

strumenti
Che cosa fa di un’équipe un gruppo creativo
Scelte metodologiche per operare in una comunità residenziale
Mauro Melluso

luoghi&professioni
Al fianco di storie di cronicità da addiction
Passo dopo passo: la possibilità di andare oltre l’illusione e la delusione
Irmo Carraro

bazar
discussione | Il manicomio non finisce più Daniela Mallardi
diari | Il sociale non è un franchising Fabrizio Floris
diari | Se il minimo vitale non basta a sopravvivere Davide Pizzi
locande | L’osteria collaborativa nella Certosa di Collegno Michela Garau

Facebook

Twitter