308

copertina-n.-308p

308 – 3 /2017

intervista
Quando e come l’economia sociale può dirsi solidale?
Nuove tessiture per risvegliare nei territori l’intelligenza collettiva
Intervista a Jean-Louis Laville a cura di Gino Mazzoli e Franco Floris

studi
Solo l’ironia ci salverà dal metterci al centro
Educatori e animatori chiamati a impegnarsi senza credersi mai «troppo»
Ugo Morelli

prospettive
Tesi battagliere sul fare imprese di comunità
Una competenza distintiva sul combinare risorse economiche, culturali e politiche
Erika Farina, Giovanni Teneggi, Paolo Venturi, Flaviano Zandonai

Inserto del mese
Governare servizi sociali nel mutamento
Cambiamenti e riorganizzazioni in servizi sociali territoriali
Cambiamenti nei servizi sociali: questioni in gioco

  • Servizi sociali che innovano e si rinnovano
  • L’organizzazione si ridefinisce in progress
  • Ruoli di direzione e coordinamento nei servizi sociali

Germana Corradini, Claudia Marabini, Franca Olivetti Manoukian,Sabina Orlandini, Servizi sociali Comune Reggio Emilia

metodo 
Manifesto per una pedagogia hip-hop
Nove indicazioni dalle culture giovanili per arricchire il lavoro degli educatori
Davide Fant

strumenti 
Districarsi nel dar corpo a un progetto giovani
«Scotch»: meta ragionamento per orientarsi in percorsi di co-progettazione
Alessandro Pirani

luoghi&professioni
Non solo un appartamento di sgancio
Uno spazio diffuso per la ricerca di autonomia dei neomaggiorenni
Michela Gallineri, William Naldo, Marco Tuggia

bazar
punto  Dario Fo
discussione | Troppi margini estremi verso l’alto e verso il basso Remo Siza
diari | Al Serd ho capito che la dipendenza non è una colpa Martina TessaroL’eterna attesa del rifugiato arrivato via terra Fabrizio Floris
locande | Una cena in certosa e poi la notte vicino alle stelle Roberto Camarlinghi

Facebook

Twitter