299 – 3 /2016

intervista

Il sogno della città che cura
L’attualità della lezione basagliana
Intervista  a Franco Rotelli a cura di Roberto Camarlinghi

 studi

Noi fragili e perciò generativi
L’esposizione alla fragilità tra rassegnazione o apertura a inedite possibilità
Ugo Morelli

prospettive

Coltivare il progetto di una città ospitale
Se la coesione è un guscio fragile, solcato da rischiose linee di frattura
A cura del Laboratorio urbano di Vicenza

Inserto del mese  

Quale cura delle dipendenze?
Riaccendere le luci sulle comunità terapeutiche

  • Dove vanno le comunità terapeutiche?
  • Chi va in comunità oggi
  • Indicazioni per la relazione di cura
  • Cinque punti per co-progettare percorsi appropriati

A cura di Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella, Leopoldo Grosso

metodo

La forza dei venti per tracciare la rotta
L’arte di bolinare come piccola e promettente rivoluzione pedagogica
Marco Lo Giudice

luoghi&professioni

Considerare i cittadini i primi alleati
Dove sta portando la sperimentazione dei Patti di condivisione?
Pasquale Bonasora, Daniela Ciaffi

strumenti

Tessere le storie dei bambini
Il lavoro educativo come «bottega artigiana» per annodare emozioni e pensieri
Gilda Vischia

 bazar

discussione Le comunità terapeutiche e le loro vicissitudini Leopoldo Grosso
diari Un anno di servizio civile in comunità terapeutica  Cristina Melotto
diari Attese e sogni di una periferia urbana Fabrizio Floris
locande Nel cuore di Scampia il primo ristorante italo-rom Animazione Sociale

Facebook

Instagram

Follow Me on Instagram