1. Animazione Sociale
  2. News
  3. #RaccontaIlTuoServizio
  4. Nei giorni rallentati possiamo dare qualità al tempo – Educatori in comunità

_

Nei giorni rallentati possiamo dare qualità al tempo – Educatori in comunità

PHOTO-2020-03-31-20-18-57di Sara Bonizzoni | 

Nell’ultimo mese non è stata facile la vita in Comunità, il tempo è stato scandito da preoccupazioni, pensieri e paure, ma noi educatori abbiamo un obbligo: prenderci cura nonostante i nonostante tutto. Essendo poco distanti dalla zona focolaio di Codogno abbiamo vissuto questa esperienza Covid-19 molto amplificata, con affanno, abbiamo ricostruito i nostri spostamenti, al primo colpo di tosse apprensione, ma abbiamo anche cercato di non far passare ai nostri ospiti il messaggio di inquietudine cercando di nascondere la nostra apprensione.

Le giornate prima erano colme di mail, telefonate, relazioni, chiama l’assistente, fissa l’appuntamento, aggiorna la psicologa, scrivi in Tribunale… poi compiti, lavatrici, turni domestici, preparazione dei pasti, scazzi… sempre a mille, sempre sfuggente.

Frequentemente io e i miei colleghi ci siamo dovuti imporre un caffè senza interruzioni, la sfida a calcetto, la partita a Monopoli oppure il lusso di fermarsi a guardare un film insieme sul divano.

In questi giorni rallentati, invece, abbiamo riscoperto l’importanza della relazione vera, con tutte le fatiche di un abbraccio negato, di una coccola posticipata, di un sorriso malgrado (andando al lavoro) l’incontro con un’ambulanza diretta verso l’ospedale…

Ultimamente tornando a casa a termine del turno mi sono spesso fermata a pensare che la serenità la stanno regalando i “nostri ragazzi” a noi e che io nel mio piccolo posso solo aumentare il tempo di qualità, anche terminata questa emergenza sanitaria, per essere un’educatrice migliore.

Sara Bonizzoni è coordinatrice presso la comunità educativa (12-18 anni) “Il Bozzolo” della cooperativa sociale C.A.M.P. a Pieve Porto Morone (Pavia).

 Per acquistare un numero o abbonarti alla rivista >>>
 Leggi tutti i contributi arrivati #RaccontaIlTuoServizio >>>